Leonardo Abate di Squadra Antimafia è morto: Marco Bocci conferma, ma sarà vero?

| Nessun commento
Leonardo Abate figlio di RosyLeonardo Abate di Squadra Antimafia è morto sul serio? Da quello che abbiamo capito dall'ultima puntata della fiction, sì, visto che Veronica Colombo ha confessato a Rosy Abate che l'hanno ucciso senza farlo soffrire; ma successivamente, con la comparsa di Filippo De Silva, le speranze si sono riaccese: si pensa che sia stato proprio il cattivissimo mafioso ad aver tratto in salvo il piccolino. Sarà davvero così?

Marco Bocci - che ha parlato benissimo della sesta stagione - ha dichiarato che Leonardino è morto, che non ci sarà in Squadra Antimafia 6, ma non può rivelarci altro sul bambino (come mai?):

"Cerchiamo di raccontare delle storie - ha spiegato a Tv Sorrisi e Canzoni -, non di essere ancora più violenti. Confermo che il figlio di Rosy è morto, ma per il resto dovrete aspettare l'anno prossimo".

Se lo dice Bocci! Oppure dobbiamo mettere in dubbio le sue parole? È possibile, infatti, che l'attore stia semplicemente bluffando, per mettere a tacere tutti coloro che pensano che Leonardo Abate sia vivo o quelli che l'hanno visto persino sul set di Squadra Antimafia! Non pochi fan della fiction di Canale 5 giurano di aver visto il piccolo attore sul set della sesta stagione, proprio al fianco di Marco Bocci: forse quest'ultimo si prenderà cura nuovamente di lui oppure Leonardino girerà scene che faranno parte dei ricordi di sua madre?

Queste, ovviamente, sono delle semplici indiscrezioni, così come era una voce quella sulla morte di Claudia Marres: a lungo se n'era parlato, ma tutti erano scettici riguardo a questa notizia, fino a quando non erano state diffuse sul web le foto del funerale del questore di Squadra Antimafia. Tra poco spunteranno anche gli scatti del suicidio di Domenico Calcaterra? Pare infatti che il personaggio interpretato da Bocci perderà la vita in Squadra Antimafia 7.

Non sappiamo con esattezza, almeno per il momento, se Leonardo Abate è morto o è vivo, ma tutto farebbe pensare al suo decesso. Noi, fino alla fine, speriamo che il piccolino non abbia perso la vita e che potrà riabbracciare presto Rosy.